VPC 2 - US Danis-Tavanasa 2: 3-1 (2-0)

Ottima vittoria davanti al pubblico di casa per la VPC2, che porta a casa i primi 3 punti della stagione.

 

Formazione: Cirolo Sandro, Pinto Leandro, Crameri Daniel, Capelli Damiano, Rossi Daniele, Triacca Gino, Crameri Mauro, Nogheredo Paolo, Raselli Marcello, Lardi Matteo e Cortesi Nakarin.
A disposizione: Macsenti Davide, Pianta Emanuele, Marchesi Fabrizio, Crameri Emanuele, Kalt Daniele, Pellicioli Fabio e Scaramuzzi Corrado.

 

VPC 2 che dopo due buone partite, condite però da alcune ingenuità di troppo e da rendimenti altalenanti, si ritrova ancora a quota zero punti e quest’oggi, davanti al proprio pubblico, vuole dimostrare tutto il proprio valore.

Partenza a razzo, infatti, che mette letteralmente in ginocchio gli avversari. Dapprima Nogheredo e successivamente Crameri Mauro, portano a termine due belle azioni collettive siglando rispettivamente il goal del vantaggio e quello del raddoppio.

Partita subito in discesa quindi con il doppio vantaggio che arriva a soli 10 minuti dal fischio d’inizio, merito della brillante idea di mister Zugnoni, che ha schierato i gialloneri con un assetto molto offensivo, con l’intento di colpire e sorprendere subito gli avversari.

Forti del vantaggio acquisito i nostri si rilassano un po’ e concedono qualche spazio agli avversari, che però non riescono ad approfittarne… il primo tempo si conclude sul risultato di 2 a 0, con i nostri meritatamente a condurre.

Nel secondo tempo il Danis-Tavanasa parte subito forte, nel tentativo di riaprire la partita, ma nonostante l’aggressività i nostri si difendono bene e raramente impensieriscono la retroguardia e l’estremo difensore Cirolo. Lo stesso Cirolo viene poi travolto da un avversario, l’arbitro però lascia correre ed arriva il goal del 2 a 1 degli avversari.

Nei minuti successivi gli avversari ci provano, ma a poco dal termine, su assist di Raselli la chiude Lardi con un gran tiro. A tempo scaduto gli avversari trovano un calcio di rigore dopo un fallo di mano, ma la palla si stampa sulla traversa e così finisce la partita.

Vittoria meritata per i nostri ragazzi, che hanno intrapreso la via giusta, si sono viste diverse belle cose, ma comunque serve continuità, c’è ancora tanto lavoro da fare e non bisogna mollare mai.

Per la VPC
Moreno Cortesi

 

Facebook stream